Cosa fa il WWF nel mondo

La lotta ai Crimini di Natura è una delle nostre più importanti sfide!

Sosteniamo innanzitutto i Ranger, uomini e donne, che ogni anno mettono a rischio la propria vita per la difesa della natura.

Sono molti i ranger che hanno perso la vita in quelli che ormai sono veri e propri scontri militari, con bracconieri armati anche di kalashnikov, lancia razzi, mitragliatrici, GPS, binocoli ad infrarossi, mezzi veloci come elicotteri, fuori strada e motociclette.

Il WWF sostiene i Ranger, contribuendo alla loro formazione, alla loro attrezzatura, creando fondi per mantenere le spese di controllo e integrando i loro stipendi, lavorando per sviluppare strumenti e tecnologia innovativa per il controllo e la prevenzione del bracconaggio, affiancandoli in azioni di difesa delle specie in pericolo, fornendo informazioni cruciali per il controllo delle aree protette, creando gruppi di rangers volontari e coinvolgendo le comunità locali nel lavoro di controllo e presidio.

Collaboriamo da anni alle azioni di investigazione internazionale che hanno permesso di sgominare vere e proprie bande di bracconieri, commercianti e reti di criminali internazionali. Sono state individuate nuove rotte del contrabbando, nuove collusioni, nuove strategie di contraffazione e nuovi sistemi di protezione e connivenza politica. Queste azioni hanno portato sia alla confisca di risorse naturali illegali (fra cui pelli di tigre, avorio, corna di rinoceronte, animali commerciati vivi e tanto altro ancora) sia alla creazione di una maggiore consapevolezza riguardo le connessioni con il commercio di armi e di droga.

Abbiamo inoltre raggiunto importanti traguardi nel settore della policy, ottenendo in diversi Stati l’introduzione di leggi e sanzioni contro il bracconaggio e il traffico di specie animali e vegetali.

In questa battaglia il tuo sostegno può fare la differenza.


Che cosa fa il WWF per i rangers nel mondo:

  • denuncia la mancanza di un numero adeguato di rangers per la protezione delle risorse naturali
  • contribuisce alla loro formazione
  • contribuisce alla loro attrezzatura
  • crea dei fondi per mantenere le spese di controllo e in alcuni casi integrare gli stipendi
  • contribuisce a sviluppare strumenti e tecnologia innovativa per il controllo la prevenzione dal bracconaggio
  • affianca i rangers in azioni per la difesa di alcune specie
  • fornisce informazioni cruciali per un migliore controllo delle aree protette
  • fornisce il sostegno necessario per far fronte alle situazioni più difficili
  • sostiene il loro lavoro attraverso la creazione di gruppi di rangers volontari e coinvolgendo le comunità locali nel lavoro di controllo e presidio.

Aiutaci a diffondere la campagna, condividila con i tuoi contatti.

WWF Italia    -    Sostieni ora   -    Adotta una specie a rischio