Da che parte stai?


Ad oggi nel mondo restano soltanto 3.200 tigri. Dal 1900 ad oggi la popolazione di tigre ha avuto una riduzione del 95%, registrando negli ultimi anni un aumento esponenziale delle uccisioni. Basti pensare che solo tra il 2000 e il 2009 sono state bracconate almeno 1000 tigri.

Si tratta di una vera è propria guerra che sta portando all’estinzione una delle specie più spettacolari e affascinanti del Pianeta.

Per cercare di fermare l’estinzione della tigre, i 13 paesi che ancora ospitano questi animali nel 2010, coadiuvati dal WWF, hanno firmato un accordo a San Pietroburgo finalizzato ad una importante cooperazione per fermare questa strage e raddoppiare il numero di tigri entro il 2022.

Ferma questo massacro

Animali unici al mondo come le tigri vengono ridotte a pelle e ossa da bracconieri senza scrupoli. Centinaia di tigri vengono massacrate per ricavare medicine, trofei, amuleti e pelli per vestiti rituali. In particolare i prodotti realizzati dalle ossa di questi animali possono raggiungere anche il valore di 3.750 dollari al kg.

Noi crediamo che tutto questo non possa valere la vita di questa specie.

Aiutaci a salvare la tigre

Cosa facciamo

In questa lotta per salvare le Tigri il WWF è in prima linea con il Programma TX2 che mira a raddoppiare il numero di tigri presenti nel mondo entro il 2020.

In questa sfida, il tuo contributo è davvero importante per noi e per i nostri Ranger che lavorano sul campo per la difesa di questi meravigliosi animali! Con il tuo sostegno potremmo finanziare un intero giorno di attività sul campo dei nostri Ranger, monitorare gli spostamenti delle tigri e garantire il funzionamento della loro rete intranet.

Il tuo contributo è prezioso


Aiutaci a diffondere la campagna, condividila con i tuoi contatti.

WWF Italia    -    Sostieni ora   -    Adotta una specie a rischio